News

> News >Certificazione BRC Global Standards for Consumer Products

Certificazione BRC Global Standards for Consumer Products

495* 13 settembre 2021

Nato nel 2006 sulla base dell’esperienza degli standard BRC applicabili al settore alimentare, la certificazione BRC Consumer Products si applica a prodotti diversi dagli alimenti (per organizzazioni “no food”).

Lo standard BRC Consumer Products si suddivide in 21 categorie di prodotti che coprono la certificazione praticamente tutti i prodotti di largo consumo: Prodotti dell’industria tessile (abbigliamento, bendaggi ecc); Prodotti della pelletteria (tra i quali borse, scarpe ecc.); Prodotti del legno, paglia, sughero (porte, matite, cestini di bambù); Carta e prodotti della carta (articoli di cancelleria, carta igienica, stoviglie monouso); Prodotti per stampa e registrazione (DVD, libri, etichette); Coke, carbone, prodotti della raffinazione del petrolio (combustibile per barbeque, carbone, candele, olio per lampade); Prodotti chimici e derivati (cosmetici, detergenti per la casa, vernici, prodotti per il giardinaggio); Parafarmaceutico (medicinali, creme, compresse); Gomma e prodotti della plastica (guanti, utensili per la casa, articoli da regalo); Prodotti in vetro, argilla, ceramica e porcellana (pentolame, stoviglie, specchi); Calcestruzzo, cemento, calce, intonaco; Prodotti metallici ad esclusione delle attrezzature (maniglie, lattine, rasoi); Macchinari ed attrezzature (scale, apparecchi a gas, strumenti); Computer, elettronica, comunicazioni ed ottica (Computer, telefonia, accessori); Attrezzatura elettrica, batterie (Illuminazione, elettrodomestici, batterie); Bici, barche, attrezzature per il trasporto (Bici, canoe, accessori auto); Mobili (per esterni, imbottiti, di diverso materiale); Giochi e giocattoli (peluche, giochi in plastica, auto radio-comandate); Gioielli ed accessori (Piercing, gioielleria, fibbie); Dispositivi medici (medicali, ausili per la deambulazione, soluzioni per lenti a contatto); Altro (sezione in cui ricadono i prodotti non ascrivibili alle categorie precedenti).

Lo scopo dello standard è l’implementazione di un Sistema di Gestione che garantisca l’ottenimento di prodotti idonei dal punto di vista della sicurezza, della qualità e della legalità.

Nel mercato odierno contraddistinto sempre più dalle leve della qualità e della sicurezza quali complemento fondamentale per tutti i prodotti, anche nel caso di prodotti non alimentari la certificazione assume un ruolo sempre più importante e decisivo.

Quest’insieme di caratteristiche permette diversi vantaggi nel conseguimento della certificazione a fronte dello standard BRC Consumer Products:

1.Possibilità di produzioni conto terzi per aziende leader che si affidano esclusivamente a fornitori certificati;

2. Possibilità di produzioni a marchio per i gruppi della Grande Distribuzione Organizzata;

3.Protezione per il proprio marchio e i propri clienti;

4. Aumento della fiducia e della per organizzazioni “no food”) nei confronti dell’azienda da parte della GDO e dei clienti;

5. Miglioramento dei rapporti con fornitori, clienti ed Organi di controllo. Flessibilità: è possibile scegliere il livello più adatto alla propria catena di fornitura. Raggiungimento più rapido del mercato: il reporting intermedio consente un approvvigionamento più rapido per i nuovi fornitori. Rete globale di partner di consegna che copriranno la propria catena di fornitura;

6. Evidenza del rispetto della normativa cogente (utilizzo di sostanze sicure, pratiche di lavorazioni idonee ecc.);

7. Risparmio sui costi sostenuti per consulenze (formazione, controlli interni, audit di terza parte), con riduzione degli oneri di audit grazie al passaggio a uno standard industriale riconosciuto.

8. Diminuzione delle visite ispettive di seconda parte da parte dei fornitori e della GDO;

9. Apertura di mercati esteri.

10. Compatibilità con ISO9001 e GMP (Norme di buona fabbricazione).

Approfondendo (ed in altre parole) lo standard globale Consumer Products è progettato per rivenditori e produttori di materie prime non alimentari e prodotti finiti.

Dato che si tratta di un settore molto ampio, lo standard si compone di due parti, che coprono General Merchandise e Personal Care and Household.

Inoltre, i siti possono essere certificati a livello Foundation o Livello Alto.

La flessibilità che ne risulta consente ai siti di scegliere anche la categoria corretta per uno sviluppo continuo.

Gli standard BRC Consumer Products (Personal Care e Household and General merchandise) coprono prodotti formulati e fabbricati che in genere hanno requisiti di igiene più elevati a causa della natura e dell’uso dei prodotti o una vasta gamma di prodotti in cui la gestione del processo di produzione deve garantire la sicurezza e la qualità dei prodotti come requisito principale.

Lo Schema Consumer Products è diviso in due standard separati: General Merchandise e Personal Care and Household.

Ciascuno degli standard può essere certificato a livello Foundation o a livello superiore.

Ciò consente flessibilità per riflettere le esigenze dei clienti a seconda del settore di prodotto e del rischio di prodotto / marchio e fornisce un percorso chiaro per lo sviluppo continuo.

Gli standard sono stati sviluppati da gruppi di esperti del settore per garantire che siano rigorosi e dettagliati, ma chiaramente focalizzati sulle questioni chiave per produrre prodotti sicuri e legali in conformità con i requisiti di qualità del cliente.

Gli standard forniscono una struttura per gestire la sicurezza, l’integrità, la legalità e la qualità del prodotto e i controlli operativi per questi criteri.

 

Ongaro Disinfestazioni è disponibile a dare l’opportuna consulenza per quanto concerne l’attività di monitoraggio degli infestanti e tutta la procedura (digitalizzata) richiesta.

 

Vuoi saperne di più? Scrivici senza impegno!

 

 

 

 

 

 

Tags:
, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,


Call Now Button